Quando la bellezza diventò politicamente scorretta

La bellezza salverà il mondo, diceva Dostoevskij. E in effetti il mondo non sembra andare molto bene, forse un segno di questo periodo storico è anche l’atteggiamento verso la bellezza. La bellezza nell’arte, la bellezza delle persone: ci sono ambiti in cui “essere bello” è considerato disdicevole, quasi che la bellezza significasse “stupidità.” Dire ad una bimba che è bella è considerato scorretto, diseducativo, dire ad una donna bella che è bella è maschilismo, dire a un uomo che è bello significa sottovalutarne le capacità. Perché la bellezza fa così tanta paura? La bellezza spaventa perché rivela una nostra inadeguatezza, … Read MoreQuando la bellezza diventò politicamente scorretta

Nuovo articolo: i colori nell’opera di Nicola da Cusa

Sulla rivista internazionale (in portoghese, inglese, francese, spagnolo, italiano) Mirabilia, al link https://www.revistamirabilia.com/issues/mirabilia-journal-31-2020-2 trovate un mio breve saggio sui colori nell’opera di Cusano: il filosofo quattrocentesco è stato al centro della mia ricerca per anni, ed è sempre fonte di ispirazione in molti ambiti, compresa la storia del colore. Sui colori puoi vedere anche i video che ho pubblicato qualche tempo fa sul canale YouTube dell’associazione culturale la prima radice.