È nato il Centro di ricerca pedagogica Io e gli altri!

Sono felicissima di annunciare la nascita del nuovo Centro di Ricerca pedagogica Io e gli altri! Offre servizi per le famiglie, per i docenti e gli educatori. Scrivi per informazioni!

Presentazione del libro su zoom!

Per tutti gli interessati alla ricerca pedagogica e alle teorie educative, il 24 agosto ci sarà la presentazione del mio libro Per una pedagogia dell’alterità, con docenti, educatori, musicoterapeuti. Vi aspetto!

Pdf Lettura-lab

Da oggi puoi acquistare il pdf dei lettura-lab direttamente da questo sito. Da gennaio 2019 sono disponibili i pdf con tutte le indicazioni e le foto dei due cicli di laboratori che ho condotto presso le Biblioteche. Si tratta di due raccolte: lettura-lab sull’albero e lettura-lab sull’acqua. Sono tracce laboratoriali su alcuni libri di testo da leggere e su cui costruire alcune attività. Oltre alle foto e alla spiegazione su come improntare il laboratorio nel dettaglio, vi sono illustrati gli obiettivi e le modalità per favorire l’espressione del sé da parte dei bambini. Pagine 25, a colori, in pdf che … Read MorePdf Lettura-lab

Libro di Pedagogia

Tra pochissimo sarà disponibile il mio lavoro di ricerca pedagogica: Per una pedagogia dell’alterità. Arte, natura, condivisione. Prefazione di Michele Cagol. Il libro si snoda in dodici capitoli che affrontano varie tematiche. Pedagogia Waldorf e Montessori, teorie dell’apprendimento, arte e natura in ambito pedagogico, pedagogia libertaria e adolescenza. Un capitolo è dedicato a quattro tracce progettuali: musica al nido, laboratori di lettura, atelier per la scuola secondaria di secondo grado, istruzione familiare e documentazione. La prefazione è di Michele Cagol, Scienze della Formazione, Università di Bolzano. La collana “L’officina dell’invisibile”, in cui è stato inserito il volume, “intende proporre strumenti … Read MoreLibro di Pedagogia

Offerta formativa

Ci siamo! L’associazione culturale la prima radice ha una nuova e completa offerta formativa: trovate tutto sul sito: www.edizionilaprimaradice.it

Creatività on line

L’associazione culturale la prima radice propone questo innovativo corso formativo: Creatività on line Questo corso nasce per rispondere alle esigenze dei docenti, professionisti e genitori che desiderano conoscere strategie didattiche e ricreative da svolgere a distanza con bambini 3/10 anni.  Programma Parte teorica Pedagogia artistica: alcuni elementi Creatività a distanza: strategie e teorie Elementi di arteterapia  Parte pratica Giochi, raccolta, elaborazione, e tanti spunti da proporre ai bambini. Modalità A distanza: lezioni in diretta e individualizzate via Skype, invio di dispense, test di autoapprendimento, attestato finale. 3 incontri da due ore ciascuno. Visita il sito: www.edizionilaprimaradice.it, o contatta il 392-2570060.

Supporto homeschooling

Dal 2016 offro consulenze on line per genitori: Dal 2017 sono on line i moduli formativi: si tratta di incontri personalizzati su Skype, con dispense e attestato di frequenza. I moduli sono per genitori, educatori, insegnanti che desiderano avere più strumenti per seguire i figli nei compiti o per costruire un progetto didattico: In collaborazione con l’associazione culturale “la prima radice” offro consulenza gratuita sui laboratori a casa: Per ogni informazioni non esitare a contattarmi al: 3922570060.

Saggio su: laboratorio-atelier

E’ uscito il mio articolo “Il laboratorio-atelier: per una pedagogia dell’alterità” nel volume: “Educare alla vivibilità nella famiglia e nella scuola”, di Zeroseiup. Si tratta della raccolta di saggi presentati al Convegno “Eduterranatura” presso l’Università di Bolzano, nel 2018.

Dispense corsi formativi

Da oggi i corsisti che partecipano o hanno partecipato ai corsi su Artiterapie e su Apprendimento (vedi qui), possono scaricare le dispense direttamente su questo sito alle pagine relative ai singoli corsi usando la password fornita durante gli incontri.

Apprendimento e creatività: la formazione

Dal 2020 i corsi formativi “Apprendimento e creatività” possono essere svolti in modalità mista: un incontro su Skype e uno in presenza. Per tutte le informazioni contattami al 392-2570060. Un progetto in collaborazione con l’associazione culturale “la prima radice”. Apprendimento e creatività I corsi “Apprendimento e creatività” sono adatti per docenti, educatori e genitori, e sono strutturati per aiutare nella costruzione del progetto didattico a scuola o a casa (età 3-13). Possono essere fruiti a distanza o in modalità mista: per tutte le informazioni contattaci al 392-2570060, o scrivi a: associazioneprimaradice@gmail.com Docente dei corsi Marica Costigliolo, laureata in filosofia, dottore … Read MoreApprendimento e creatività: la formazione

Attesa

“Per evitare di sostituirci al bambino con il rischio di perdere di vista le sue intenzioni e le sue modalità espressive, debbono essere concessi lunghi tempi di attesa, non in modo inerte e distaccato, non in modo ossessivamente sollecitante, ma un’attesa partecipata senza cadere nell’ansia dell’andare avanti, un aspettare insieme perché il bambino senta che non ci si aspetta una specifica cosa, ma si è sicuri di qualche cosa -comunque nuova- che lui farà accadere”. G. Boccardi

Nuovo sito per la formazione

È on line il nuovo sito dell’associazione culturale “la prima radice” sulla formazione in arteterapia e in pedagogia. Trovi i corsi sia in modalità FAD, sia mista (in presenza e a distanza): www.edizionilaprimaradice.it

Corso residenziale Artiterapie

Anche la prossima estate sarò docente nel bellissimo corso residenziale Artiterapie Cre(t)a. Il corso residenziale Artiterapie si svolge a cadenza triennale a Genova. L’edizione del 2020 sarà arricchita da lezioni anche in modalità FAD, da nuove strategie didattiche (debate e circle time). Il corso sarà di 5 giorni. Informazioni più dettagliate saranno fornite sul sito dell’associazione culturale “la prima radice”: www.arteterapiafilosofica.com

Educare al rispetto

“Avevi una percezione di te stesso come essere forte, ora invece ti senti piccolo e debole. La folla è un gigante, dal grande collettivo peso e dall’enorme capitale di esperienze, si erge ora di fronte a te, corpo unico e solidale nella sua resistenza e divisa, al contempo, in innumerevoli paia di gambe e di mani, sormontate da teste piene di idee ed esigenze segrete. Quant’è difficile per il nuovo educatore di una classe o di un internato in cui i bambini sono stati tenuti sotto eccessivo rigore; nauseati e insolenti a causa di una disciplina troppo severa, si sono … Read MoreEducare al rispetto

L’elemento artistico

Secondo la pedagogia di Steiner ogni insegnamento deve essere impartito attraverso l’elemento artistico. Per imparare le lettere dell’alfabeto, ad esempio, il bambino può pensare alle lettere, ma ciò comporta per lui un grande sforzo intellettuale che non è utile ad apprendere, ma solo a creare una “sclerosi”, ossia una “scissione”: infatti il bimbo non può ancora afferrare ad un livello soltanto intellettuale i segni. Occorre quindi “trovare il ponte, il passaggio” (R. Steiner). Il passaggio è appunto l’attività artistica. Attraverso l’uso delle tecniche artistiche il bambino viene accompagnato nell’apprendimento, permettendo la nascita a livello interiore della comprensione dell’alfabeto.

Corso sulla Convenzione ONU

Ieri ho concluso la frequenza del Corso multidisciplinare di perfezionamento universitario in Educazione allo Sviluppo sostenibile e diritti dell’infanzia. È stata un’ interessante occasione di aggiornamento, in cui i temi dello sviluppo sostenibile e della cura del passaggio urbano e non, sono stati centrali. Inoltre si è parlato molto del trentennale della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia, rilevandone i punti salienti e analizzando le criticità che ne impediscono un pieno adempimento.

Rudolf Steiner e la Musica

Sabato 30 novembre ci sarà la prima edizione del nuovo corso in presenza: Ci saranno tanti strumenti musicali, ascolti, testimonianze sia dal mondo homeschooling sia dalla scuola. Il numero di iscritti è molto limitato: per informazioni tel.3922570060. Il corso è aperto a tutti, non sono necessarie competenze musicali.

Workshop pedagogia

Sabato 26 ottobre a Genova, ci sarà il seminario: “Pedagogia dell’alterità”, di 4 ore pomeridiane, dalle 15.00 alle 19.00, costo 30 euro (più 5 euro per la tessera associativa). Il seminario prende lo spunto dal workshop dell’estate 2019 (vedi locandina). Programma:1) pedagogia attiva 2) pedagogia artistica 3) interculturalità e inclusione 4) parte esperienziale: atelier di espressione grafico-simbolica e musicale. 5) relazione finale 6) consegna attestato di frequenza. A chi è rivolto il workshop: 1) docenti 2) educatori 3) professionisti in ambito sanitario, educativo, formativo, terapeutico 4) genitori. Il workshop è a numero chiuso, i posti disponibili sono pochissimi. Per info … Read MoreWorkshop pedagogia

Filosofia dell’educazione tra arte e alterità

Tra i vari modelli di filosofia dell’educazione troviamo il razionalismo critico, la dialettica, l’ermeneutica, la decostruzione e la fenomenologia (Cambi 2000). I vari orientamenti concettuali hanno definito negli anni la direzionalità dell’agire pedagogico, il suo essere nella relazione e la costruzione di obiettivi specifici. La fenomenologia dischiude una prospettiva relazionale in cui la relazione smette di essere un atto oggettivizzante e diventa una sorta di universo-mondo in cui l’altro da me è nella propria alterità una presenza variabile, non definibile nè a priori nè in itinere, ma una possibilità di dialogo e di apertura. In questo senso l’educatore, il terapeuta … Read MoreFilosofia dell’educazione tra arte e alterità

Natura e alterità

Così come la condivisione e la relazione con l’altro costituiscono l’umano, così la natura intesa come mondo, fenomeno, relazione con la realtà, è elemento imprescindibile affinché il bambino si costituisca come persona. David Thoreau descrive in celebri pagine la magnificenza della natura che si accorda con il suo senso d’identità e di appartenenza al mondo. L’uomo, secondo Thoreau, attraverso la solitudine e la vita trascorsa nel mondo naturale può comprendere i propri limiti e le proprie risorse. Con questa consapevolezza si apre la strada verso un’ipotesi comunitaria, che vede gli uomini immersi nella natura: cibo, vestiti, casa, riscaldamento, ogni cosa … Read MoreNatura e alterità

Integrità dei bambini

L’equilibrio all’interno della cerchia familiare si ha solo se c’è ascolto da parte degli adulti e questi con prontezza reagiscono a segnali di sofferenza: “quanto più sacrifichiamo la nostra integrità in favore della collaborazione, tanto più andremo incontro a sofferenza”. Nel momento in cui la nostra integrità viene messa in secondo piano a favore della collaborazione la nostra comunicazione ne risulta compromessa: “se noi ne. comprendiamo il significato e cambiamo il nostro tipo di reazione, il conflitto si risolve e la sofferenza cessa. Se nessuna di queste cose accade, il segnale aumenta, o cambia, divenendo fisico invece che verbale. Infine … Read MoreIntegrità dei bambini

Settembre

Dalla fine di settembre saranno attivi, oltre agli incontri di musicoterapia e di arteterapia per ambiti specifici anche l’atelier “uno spazio per me”, il laboratorio “mamma musica” e la novità dell’autunno: gli Edulab, in collaborazione con l’associazione culturale “la prima radice”. Si tratta di laboratori pomeridiani per apprendere varie materie, dalla scuola materna alla scuola secondaria. Per informazioni telefono, sms, whatsapp al 392-2570060.

Novità

Sto lavorando a due nuove pubblicazioni: spero che almeno una possa uscire per ottobre. Chissà! Per ora scrivo e lavoro per preparare i workshop estivi. L’ultimo sarà il 19 agosto sulla pedagogia dell’alterità. Nel frattempo all’orizzonte sta emergendo un nuovo progetto: non sarà un libro sulla filosofia o sull’arte, nè sull’arteterapia o sulla pedagogia. Parlerà di un luogo. I libri parlano, sono maestri muti che ci raccontano storie e immagini, e a me piace ascoltare…

Ad agosto i corsi in montagna!

Per agosto tre nuove date: il 5 ci sarà il workshop sulla Musicoterapia, il 12 il workshop sull’Arteterapia e il 19 agosto la presentazione del nuovissimo percorso pedagogico. I corsi sono organizzati grazie alla collaborazione della Biblioteca Sigmund Freud di Lavarone (Lavarone è stata meta di vacanza di Sigmund Freud per quasi vent’anni: qui Freud scrisse il suo saggio su Gradiva) e dell’APT Alpe cimbra. Non perdete l’occasione di partecipare a questi percorsi nella splendida cornice dell’alpe trentina.

Metodo Cre(t)a

Cre(t)a, arte e musica nella relazione d’aiuto, è il metodo originale registrato dall’associazione culturale la prima radice di cui sono socio fondatore. Di che si tratta? Si tratta di un metodo di arteterapia in ambito formativo e in ambito preventivo. In ambito formativo Cre(t)a è un metodo che, partendo dai propri desideri di conoscenza e di approfondimento, combina gli aspetti salienti delle competenze, delle capacità, delle abilità per integrarle in un lavoro collettivo, un percorso artistico comune, una scoperta di Sè e degli altri. L’approccio alle artiterapie è filosofico-artistico: ciò significa che viene privilegiata una dimensione fenomenologica della dinamica gruppale. … Read MoreMetodo Cre(t)a

Relazione educativa

Steiner pensa che i materiali didattici, l’ambiente preparato non siano un supporto per il maestro, anzi vede questa tendenza come un ostacolo all’insegnamento, perché la lezione è sempre il prodotto della personalità individuale del maestro. L’elemento importante per educare è infatti l’espressione linguistica appropriata, la capacità di comunicare idee e pensieri. I bambini seguono, infatti, l’esempio: ascoltando la padronanza del maestro, i bambini avranno il rispetto necessario per seguire le sue disposizioni, per ascoltarlo e per imitarlo, come accadeva in passato. “Solo mostrando ai giovani quello che si sa fare ci si guadagnava il diritto di educarli gradualmente anche alle … Read MoreRelazione educativa