Spazio al femminile

Dal 2006 mi interesso di filosofie femministe: ho ripreso i miei precedenti studi per approfondire alcuni aspetti del processo di emancipazione della donna in vista di un progetto editoriale che si concretizzerà nel 2022. Ho così rilevato tante affinità con il mio metodo sincretico nelle artiterapie Cre(t)a, in quanto fondato proprio su istanze filosofiche e psicanalitiche. In questa prospettiva ho così pensato a un percorso per donne, rivolto a tutte, e in particolare a donne che stanno attraversando una fase di crisi identitaria, a mamme single, a donne che desiderano costruire un cammino di progressiva emancipazione personale.  Spazio al femminile … Read MoreSpazio al femminile

Supervisione

Con gli operatori dell’equipe dell’associazione culturale la prima radice, condurrò gli incontri di gruppo di supervisione: gli incontri sono adatti per i professionisti delle artiterapie e per professionisti che lavorano in ambito preventivo, educativo, riabilitativo. Per ora gli incontri sono on line, su piattaforma zoom. Trovate il calendario sul sito dell’associazione: www.arteterapiafilosofica.com Per informazioni: tel. 392-2570060.

Il mio metodo

Il mio approccio alle artiterapie è filosofico-artistico: questo favorisce la condivisione autentica del percorso di cura che vede la sperimentazione delle seguenti attività: musica, arte visivo-plastica, danza, teatro, scrittura creativa.L’approccio psicoanalitico-filosofico consiste sia nell’uso di categorie e strategie del counseling, sia nell’approfondimento della lettura freudiana del procedimento artistico e musicale. Uso in modo integrato i vari mezzi artistici, musica, arte, espressione corporea, per incrementare il benessere della persona.  Il metodo Cre(t)a è l’esclusivo metodo sincretico nella relazione d’aiuto: musicoterapia e arteterapia, danzaterapia e teatroterapia per costruire un approccio integrato nella relazione terapeutica (legge 4/2013). Ho ideato questo metodo in collaborazione con i professionisti dell’associazione culturale la prima radice. Trovi tutte … Read MoreIl mio metodo

Incontro Arteterapia ai tempi del Covid: Strategie creative

In questo incontro scopriremo qualche strategie creativa per elaborare meglio le nostre emozioni e conseguentemente migliorare il tono dell’umore. Vi aspetto!

Arttherapy online// Covid

Con l’associazione culturale la prima radice un ciclo di incontri per permettere a tutti di usufruire dei benefici dell’arteterapia. Per informazioni telefono o whatsapp: 3922570060.

Corso su Artiterapie e disturbi dell’apprendimento

Da questo mese presenterò ogni settimana uno dei corsi dell’associazione culturale la prima radice. Questa settimana parliamo di Artiterapie e disturbi dell’apprendimento: in questo corso scopriremo come usare tecniche di arteterapia e di musicoterapia per aiutare e supportare bambini e adolescenti nello studio. I corsi sono videoconferenze in diretta. È possibile anche ricevere, in alternativa, le audiolezioni. Per informazioni: associazioneprimaradice@gmail.com Visita il sito: www.edizionilaprimaradice.it

Per settembre

Ricordo che sono sempre attive per tutto agosto le sedute on line di arteterapia e di musicoterapia, e i percorsi on line di musicoterapia recettiva per bambini. Le sedute resteranno attive anche nel mese di settembre. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail al mio indirizzo: marica.costigliolo@gmail.com. È sempre attivo anche il corso breve on line di arteterapia: Il 24 agosto ci sarà l’incontro su zoom per presentare il mio libro: Nel mese di agosto resta anche attiva la promozione del 20% di sconto per tutti i corsi dell’associazione culturale la prima radice, che trovate qui: www.edizionilaprimaradice.it Date anche un’occhiata … Read MorePer settembre

È nato il Centro di ricerca pedagogica Io e gli altri!

Sono felicissima di annunciare la nascita del nuovo Centro di Ricerca pedagogica Io e gli altri! Offre servizi per le famiglie, per i docenti e gli educatori. Scrivi per informazioni!

Il diario dell’arteterapia!

Da oggi è possibile acquistare il nuovissimo e speciale “Il diario dell’arteterapia” di settembre. Si tratta di 30 piccole attività da fare in autonomia per un mese (settembre 2020), per incrementare il benessere e dedicare uno spazio creativo a se stessi. Il Diario è pensato dall’equipe dell’associazione “la prima radice”, composta da arteterapeuti, insegnanti, educatori, Counsellor e prevede ben sette strategie arteterapeutiche semplici e alla portata di tutti per affrontare lo stress e aumentare la resilienza. Il Diario dell’arteterapia, pubblicazione in pdf dell’associazione culturale la prima radice: 19 pagine, formato A4, colori: verde, nero. Mese: settembre 2020. Il diario è … Read MoreIl diario dell’arteterapia!

Post-trauma

Gli effetti psicologici del lockdown sugli individui si stanno manifestando con sintomi come depressione, ansia, disagio esistenziale, problemi in famiglia e nella coppia. Il trauma è un evento che ha profonde ripercussioni sulla psiche, innanzitutto a livello inconscio. Forse non ne siamo consapevoli, ma l’angoscia provata nei mesi passati, emerge con modalità diverse, a volte dolorose. Per affrontare questi momenti l’aiuto dell’arteterapia e della musicoterapia può essere un valido supporto, proprio perché la musica e l’arte si fondano essenzialmente sul linguaggio non verbale. In questo modo è possibile elaborare vissuti negativi e far sì che non “lavorino” a livello subcosciente. … Read MorePost-trauma

Musicoterapia

Nel periodo di lockdown ho terminato alcuni progetti, tra cui un libro per bambini e un libro di pedagogia in cui ho scritto anche dei benefici della musicoterapia in ambito preventivo-educativo. Le sedute di musicoterapia continuano on line: potete contattarmi al 392-2570060 per una seduta di prova gratuita. Proprio sul mio metodo in Musicoterapia lavorerò nei prossimi mesi, che mi vedranno impegnata in corsi formativi nel Nord Italia. La mia formazione in Musicoterapia inizia nel 1997, anno in cui ho frequentato il primo workshop. Da allora la musica nella relazione d’aiuto è diventata un punto fermo per la mia formazione … Read MoreMusicoterapia

Offerta formativa

Ci siamo! L’associazione culturale la prima radice ha una nuova e completa offerta formativa: trovate tutto sul sito: www.edizionilaprimaradice.it

Genitorialità, pedagogia, arte e musica.

Nel nostro nuovo sito dedicato alla formazione trovi i corsi a distanza (su Skype): sono incontri personalizzati, individuali, per tutti coloro che sono interessati ad approfondire argomenti di pedagogia artistica, di didattica musicale, di arteterapia. Ci sono anche corsi appositamente studiati per genitori, per avere strumenti in più per accompagnare il percorso di crescita dei propri figli. Le dispense sono disponibili direttamente sul sito: invio di test di autoapprendimento e invio dell’ attestato di frequenza (sia pdf sia cartaceo). Visita il nostro sito: www.edizionilaprimaradice.it

Dispense corsi formativi

Da oggi i corsisti che partecipano o hanno partecipato ai corsi su Artiterapie e su Apprendimento (vedi qui), possono scaricare le dispense direttamente su questo sito alle pagine relative ai singoli corsi usando la password fornita durante gli incontri.

La musicoterapia e l’apprendimento

Possiamo considerare l’educazione al suono e l’educazione psico-motoria i veri pre-requisiti all’apprendimento, e nei casi di disturbi dello stesso, la musicoterapia e l’espressione corporea come possibilità di recupero che garantiscono contemporaneamente un deflusso dell’ansia e delle frustrazioni del bambino, consapevole dei propri deficit, collocandosi in un’area espressiva in cui è più facile rigarantire il piacere, l’aspetto ludico del vero apprendimento. S. Guerra Lisi

Attesa

“Per evitare di sostituirci al bambino con il rischio di perdere di vista le sue intenzioni e le sue modalità espressive, debbono essere concessi lunghi tempi di attesa, non in modo inerte e distaccato, non in modo ossessivamente sollecitante, ma un’attesa partecipata senza cadere nell’ansia dell’andare avanti, un aspettare insieme perché il bambino senta che non ci si aspetta una specifica cosa, ma si è sicuri di qualche cosa -comunque nuova- che lui farà accadere”. G. Boccardi

Nuovo sito per la formazione

È on line il nuovo sito dell’associazione culturale “la prima radice” sulla formazione in arteterapia e in pedagogia. Trovi i corsi sia in modalità FAD, sia mista (in presenza e a distanza): www.edizionilaprimaradice.it

La musica e le emozioni

“Le emozioni sono intrinsecamente esperienze soggettive che coinvolgono processi di attribuzione di significati e di interazione con l’ambiente. Le esperienze danno origine a stati soggettivi complessi che costituiscono il nucleo centrale delle nostre vite e delle nostre relazioni con gli altri. La musica è stata descritta come una delle forme più pure di espressione delle emozioni. E’ caratterizzata da variazioni di intensità, ritmi, intervalli che potrebbero essere considerati come espressione di emozioni fondamentali come gioia o tristezza, ma che forse riflettono in maniera più diretta stati emozionali primari: in questo senso potremmo definire le emozioni primarie come “la musica della … Read MoreLa musica e le emozioni

Corso residenziale Artiterapie

Anche la prossima estate sarò docente nel bellissimo corso residenziale Artiterapie Cre(t)a. Il corso residenziale Artiterapie si svolge a cadenza triennale a Genova. L’edizione del 2020 sarà arricchita da lezioni anche in modalità FAD, da nuove strategie didattiche (debate e circle time). Il corso sarà di 5 giorni. Informazioni più dettagliate saranno fornite sul sito dell’associazione culturale “la prima radice”: www.arteterapiafilosofica.com

Arteterapia nel rapporto OMS

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha redatto l’ “Health Evidence Network synthesis report 67: What is the evidence on the role of the arts in improvinghealth and well-being? A scoping review”. Il documento è estremamente rilevante per i professionisti dell’Arteterapia, ma anche per gli operatori musicali e artistici. Circa il rapporto tra arteterapia e musicoterapia e autismo vi sono riportate alcune ricerche scientifiche secondo cui la musica e l’arteterapia possono migliorare la comunicazione, le abilità sociali, il linguaggio e la percezione sensoriale, la coordinazione motoria. Qui un breve estratto: “There is a wide literature demonstrating that some individuals with ASD can … Read MoreArteterapia nel rapporto OMS

Musica per tre

Grazie alla collaborazione dell’associazione “la prima radice” sarà possibile iscriversi a tre incontri di musicoterapia a un costo ridotto. Questo percorso è pensato per persone che desiderano sperimentare la musica e il suono per incrementare il benessere. Il percorso “Musica per tre” sarà attivo solo sino al 20 dicembre 2019. Per informazioni telefona al 3922570060.

Rudolf Steiner e la Musica

Sabato 30 novembre ci sarà la prima edizione del nuovo corso in presenza: Ci saranno tanti strumenti musicali, ascolti, testimonianze sia dal mondo homeschooling sia dalla scuola. Il numero di iscritti è molto limitato: per informazioni tel.3922570060. Il corso è aperto a tutti, non sono necessarie competenze musicali.

Aggiornamento professionale

Nel catalogo dei corsi dell’associazione culturale “la prima radice” ci sono alcune proposte che sono molto utili per la formazione e l’aggiornamento professionale: Musicoterapia e autismo Musicoterapia e Death Studies Sviluppo del segno grafico. I corsi sono individualizzati e sono indicati anche per professionisti che hanno bisogno di confrontarsi e aggiornarsi su temi specifici.

Filosofia dell’educazione tra arte e alterità

Tra i vari modelli di filosofia dell’educazione troviamo il razionalismo critico, la dialettica, l’ermeneutica, la decostruzione e la fenomenologia (Cambi 2000). I vari orientamenti concettuali hanno definito negli anni la direzionalità dell’agire pedagogico, il suo essere nella relazione e la costruzione di obiettivi specifici. La fenomenologia dischiude una prospettiva relazionale in cui la relazione smette di essere un atto oggettivizzante e diventa una sorta di universo-mondo in cui l’altro da me è nella propria alterità una presenza variabile, non definibile nè a priori nè in itinere, ma una possibilità di dialogo e di apertura. In questo senso l’educatore, il terapeuta … Read MoreFilosofia dell’educazione tra arte e alterità