Attività 14-20 settembre

Nel vostro Diario dell’arteterapia l’attività centrale della settimana è stata il collage: quest’attività è molto usata nell’arteterapia perché permette di lavorare con le immagini in modo semplice e immediato. È fondamentale che, una volta composto il vostro “quadro” di immagini e foto, riflettiate attentamente sull’elaborato. Anche in questo caso, oltre a scrivere sul Diario, potete inviarmi i vostri pensieri al riguardo a: marica.costigliolo@gmail.com. Proveremo a elaborare insieme il percorso che avete fatto a partire dal disegno per arrivare poi alla scelta delle foto.

Attività 7-13 settembre

Per questa settimana erano previste varie attività a partire da una poesia: in particolare, provate a confrontare il vostro disegno originale con il disegno da colorare legato alla traccia poetica. Noterete senz’altro molte differenze sia nel tratto sia nella scelta del soggetto da rappresentare. Provate poi a riflettere su queste differenze e su quali motivazioni vi hanno spinto a rappresentare nel disegno determinati oggetti o elementi: quanto vi ha influenzato il disegno da colorare in questa scelta? Quanto è cambiata la scelta dei colori in base alla differenza degli elementi rappresentati? Ricordo che potete scrivermi (marica.costigliolo@gmail.com) per un riscontro individuale.

Attività 1-6 settembre

Il Diario dell’arteterapia prevede un’attività specifica per ogni giorno: ogni tre, quattro giorni le attività sono raggruppate in modo tematico. Questa settimana è previsto un lavoro molto articolato su ascolto, disegno, scrittura. Se avete ascoltato il brano proposto avrete anche notato l’affinità con l’attività del primo settembre: la musica di frequente evoca ricordi ma può anche aiutare nella creazione di contesti, immagini, mondi. Questo aiuta sia l’elaborazione delle emozioni sia l’autostima: riuscire a creare e ricreare mentalmente delle sensazioni ci riporta a noi stessi, al nostro valore e alla nostra capacità di essere “formatori di mondo”.