Metodo Cre(t)a

Cre(t)a, arte e musica nella relazione d’aiuto, è il metodo originale registrato dall’associazione culturale la prima radice di cui sono socio fondatore. Di che si tratta? Si tratta di un metodo di arteterapia in ambito formativo e in ambito preventivo. In ambito formativo Cre(t)a è un metodo che, partendo dai propri desideri di conoscenza e di approfondimento, combina gli aspetti salienti delle competenze, delle capacità, delle abilità per integrarle in un lavoro collettivo, un percorso artistico comune, una scoperta di Sè e degli altri. L’approccio alle artiterapie è filosofico-artistico: ciò significa che viene privilegiata una dimensione fenomenologica della dinamica gruppale. … Read MoreMetodo Cre(t)a

Workshop di pedagogia

Sono molto felice di iniziare il ciclo di workshop: Pedagogia dell’alterità, arte, natura, condivisione. La pedagogia dell’alterità è un nuovo paradigma pedagogico e nasce dalla ricerca e dall’attività con l’infanzia del team dell’associazione culturale “la prima radice”: punto cruciale di questa ricerca è il progetto di istruzione familiare “acasadascuola”, che inizia nel 2014. Nella pedagogia dell’alterità sono tre gli elementi essenziali: natura, arte, condivisione. La natura come ambiente, adattamento, trasformazione. L’arte come processo creativo, crescita, elaborazione. La condivisione come domanda sull’ “altro”, sulla relazione individuale e sociale. Da ciò scaturisce il paradigma della nostra pedagogia: lentezza, silenzio, sorpresa. Sorpresa: incontrare qualcuno, osservare una … Read MoreWorkshop di pedagogia

Artiterapie e DSA

“Possiamo considerare l’educazione al suono e l’educazione psico-motoria i veri prerequisiti all’apprendimento, e nei casi di disturbi dello stesso, la musicoterapia e l’espressione corporea come possibilità di recupero che garantiscono contemporaneamente un deflusso dell’ansia e delle frustrazioni del bambino, consapevole dei propri deficit, collocandosi in un’area espressiva in cui è più facile rigarantire il piacere, l’aspetto ludico del vero apprendimento. All’azione stimolatrice della musica sui due emisferi e quindi su tutte le funzioni necessarie per un apprendimento globale, si unisce la sua azione catartico-comunicativa che permette, anche nei casi più difficili, di ristabilire progressivamente l’accettazione, la conoscenza, la collaborazione con … Read MoreArtiterapie e DSA