Blog

La musicoterapia e l’apprendimento

Possiamo considerare l’educazione al suono e l’educazione psico-motoria i veri pre-requisiti all’apprendimento, e nei casi di disturbi dello stesso, la musicoterapia e l’espressione corporea come possibilità di recupero che garantiscono contemporaneamente un deflusso dell’ansia e delle frustrazioni del bambino, consapevole dei propri deficit, collocandosi in un’area espressiva in cui è più facile rigarantire il piacere, l’aspetto ludico del vero apprendimento. S. Guerra Lisi

Apprendimento e creatività: la formazione

Dal 2020 i corsi formativi “Apprendimento e creatività” possono essere svolti in modalità mista: un incontro su Skype e uno in presenza. Per tutte le informazioni contattami al 392-2570060. Un progetto in collaborazione con l’associazione culturale “la prima radice”. Apprendimento e creatività I corsi “Apprendimento e creatività” sono adatti per docenti, educatori e genitori, e sono strutturati per aiutare nella costruzione del progetto didattico a scuola o a casa (età 3-13). Possono essere fruiti a distanza o in modalità mista: per tutte le informazioni contattaci al 392-2570060, o scrivi a: associazioneprimaradice@gmail.com Docente dei corsi Marica Costigliolo, laureata in filosofia, dottore … Read MoreApprendimento e creatività: la formazione

Attesa

“Per evitare di sostituirci al bambino con il rischio di perdere di vista le sue intenzioni e le sue modalità espressive, debbono essere concessi lunghi tempi di attesa, non in modo inerte e distaccato, non in modo ossessivamente sollecitante, ma un’attesa partecipata senza cadere nell’ansia dell’andare avanti, un aspettare insieme perché il bambino senta che non ci si aspetta una specifica cosa, ma si è sicuri di qualche cosa -comunque nuova- che lui farà accadere”. G. Boccardi

Nuovo sito per la formazione

È on line il nuovo sito dell’associazione culturale “la prima radice” sulla formazione in arteterapia e in pedagogia. Trovi i corsi sia in modalità FAD, sia mista (in presenza e a distanza): www.edizionilaprimaradice.it

La musica e le emozioni

“Le emozioni sono intrinsecamente esperienze soggettive che coinvolgono processi di attribuzione di significati e di interazione con l’ambiente. Le esperienze danno origine a stati soggettivi complessi che costituiscono il nucleo centrale delle nostre vite e delle nostre relazioni con gli altri. La musica è stata descritta come una delle forme più pure di espressione delle emozioni. E’ caratterizzata da variazioni di intensità, ritmi, intervalli che potrebbero essere considerati come espressione di emozioni fondamentali come gioia o tristezza, ma che forse riflettono in maniera più diretta stati emozionali primari: in questo senso potremmo definire le emozioni primarie come “la musica della … Read MoreLa musica e le emozioni

Poesia: l’albero

Ho tradotto questa poesia di Janet Frame, che è stata pubblicata nella rivista FILART (www.arteterapiafilosofica.com). Si intitola “l’albero”. La poesia può essere una strategia di cura di sé estremamente efficace: nel metodo Cre(t)a la produzione delle parole, delle metafore, delle analogie, trova un posto di rilievo. Come afferma Heidegger, “Il linguaggio è la casa dell’essere”: nella sonorità di ogni produzione vocale (la lallazione, ad esempio) risiede l’intenzionalità comunicativa. C’è un albero che sta per essere tagliatoe non lo sa, perché gli alberi non conoscono maiil tempo in cui la scure taglierà le loro radicie dal freddo terreno, arriverà la supplica … Read MorePoesia: l’albero

Leggere e scrivere

“Mettermi seduto per attraversare le regioni del mondo spirituale; ho goduto di questo privilegio nei libri.” Per imparare a leggere ci sono prevalentemente due metodi: il metodo seriale (apprendere le varie combinazioni di ogni lettera) e quello sillabico. Il metodo sillabico e quello seriale possono quindi essere complementari, uno non esclude l’altro. Dopo un periodo di esercizi pregrafici arricchiti da molte attività manuali come colorare, ritagliare, dipingere a dita, modellare ecc., si introducono le prime sillabe per poi arricchire lentamente il vocabolario. Il procedimento è affine a quello montessoriano dei diagrammi: iniziare da parole di una o due sillabe per … Read MoreLeggere e scrivere

Ricerca

Un ambito parallelo per certi aspetti, e per altri estremamente congruente con le artiterapie, è la ricerca in ambito filosofico. Come ricercatore indipendente amo sperimentare e confrontarmi con ambiti differenti, tenendo però al centro del mio percorso un tema univoco, il tema dell’alterità. Credo che la ricerca possa offrire strategie e risorse nel mio lavoro come arteterapeuta, perché amplia gli orizzonti, attraverso discipline composite. Qui il profilo su Academia.edu: Ho conseguito la laurea  in Filosofia nel 2001, presso l’Università di Genova, con una tesi  sul concetto di emancipazione. Ho poi svolto attività lavorativa presso case editrici specializzate in Filosofia ed … Read MoreRicerca

Sublimazione e rimozione nella creatività

Nel celebre saggio su Leonardo Da Vinci, Freud afferma che essere figlio illegittimo privò Leonardo della presenza del padre, e la madre concentrò tutte le proprie attenzioni sul bambino; per questo motivo il bimbo ebbe una maturità sessuale precoce, che lo portò ad esplorare la realtà: “l’istinto di guardare e l’istinto di conoscere furono più fortemente stimolati dalle impressioni della prima infanzia; la zona erogena della bocca ebbe un rilievo che mai in seguito avrebbe abbandonato”. Il meccanismo della rimozione impedì al giovane Leonardo di avere una vita sessuale appagante, tanto che Leonardo praticò l’astinenza: attraverso la sublimazione però egli … Read MoreSublimazione e rimozione nella creatività

Corso residenziale Artiterapie

Anche la prossima estate sarò docente nel bellissimo corso residenziale Artiterapie Cre(t)a. Il corso residenziale Artiterapie si svolge a cadenza triennale a Genova. L’edizione del 2020 sarà arricchita da lezioni anche in modalità FAD, da nuove strategie didattiche (debate e circle time). Il corso sarà di 5 giorni. Informazioni più dettagliate saranno fornite sul sito dell’associazione culturale “la prima radice”: www.arteterapiafilosofica.com

Scrittura creativa

Propongo il laboratorio “chi sono?”: può essere svolto nelle scuole ma anche individualmente nel mio studio. Si tratta di un percorso da 3 a 5 incontri di due ore ciascuno, pensato per adolescenti (14-18 anni) e adulti che desiderano trovare un canale espressivo attraverso la scrittura creativa e l’ascolto attivo. Informazioni: 392-250060.

Educare al rispetto

“Avevi una percezione di te stesso come essere forte, ora invece ti senti piccolo e debole. La folla è un gigante, dal grande collettivo peso e dall’enorme capitale di esperienze, si erge ora di fronte a te, corpo unico e solidale nella sua resistenza e divisa, al contempo, in innumerevoli paia di gambe e di mani, sormontate da teste piene di idee ed esigenze segrete. Quant’è difficile per il nuovo educatore di una classe o di un internato in cui i bambini sono stati tenuti sotto eccessivo rigore; nauseati e insolenti a causa di una disciplina troppo severa, si sono … Read MoreEducare al rispetto

Pensiero: spazio dell’essere

Il pensare caratterizza l’azione umana nella propria essenza ed è connesso al desiderio di conoscenza: l’artista desidera modellare la materia secondo il proprio mondo interiore, così lo scienziato desidera conoscere le leggi del mondo penetrando col pensiero ciò che osserva. “Soltanto quando siamo riusciti a fare del contenuto del mondo il contenuto del nostro pensiero, ritroviamo il nesso dal quale noi stessi ci eravamo sciolti” (Steiner). Nel metodo Cre(t)a, il mio metodo sincretico arteterapeutico, pensiero, cura dei materiali e spazio d’ascolto si intrecciano per consentire la costruzione di un rapporto dialogico, in cui la persona possa sentirsi capace di esprimere … Read MorePensiero: spazio dell’essere

L’elemento artistico

Secondo la pedagogia di Steiner ogni insegnamento deve essere impartito attraverso l’elemento artistico. Per imparare le lettere dell’alfabeto, ad esempio, il bambino può pensare alle lettere, ma ciò comporta per lui un grande sforzo intellettuale che non è utile ad apprendere, ma solo a creare una “sclerosi”, ossia una “scissione”: infatti il bimbo non può ancora afferrare ad un livello soltanto intellettuale i segni. Occorre quindi “trovare il ponte, il passaggio” (R. Steiner). Il passaggio è appunto l’attività artistica. Attraverso l’uso delle tecniche artistiche il bambino viene accompagnato nell’apprendimento, permettendo la nascita a livello interiore della comprensione dell’alfabeto.

Mondi marini

Nella mia produzione artistica trovi: Foto e collage fotografici con cornice, in edizione limitata (max 30 riproduzioni) numerati e firmati Disegni originali a matita con cornice Dipinti a olio e acrilico su tavola e su tela Quaderni con copertina artigianale Segnalibri originali e in edizione limitata Saggi e libri per l’infanzia. Per ordinazioni scrivi a: marica.costigliolo@gmail.com www.mondimarini.wordpress.com

Corso sulla Convenzione ONU

Ieri ho concluso la frequenza del Corso multidisciplinare di perfezionamento universitario in Educazione allo Sviluppo sostenibile e diritti dell’infanzia. È stata un’ interessante occasione di aggiornamento, in cui i temi dello sviluppo sostenibile e della cura del passaggio urbano e non, sono stati centrali. Inoltre si è parlato molto del trentennale della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia, rilevandone i punti salienti e analizzando le criticità che ne impediscono un pieno adempimento.

Arteterapia nel rapporto OMS

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha redatto l’ “Health Evidence Network synthesis report 67: What is the evidence on the role of the arts in improvinghealth and well-being? A scoping review”. Il documento è estremamente rilevante per i professionisti dell’Arteterapia, ma anche per gli operatori musicali e artistici. Circa il rapporto tra arteterapia e musicoterapia e autismo vi sono riportate alcune ricerche scientifiche secondo cui la musica e l’arteterapia possono migliorare la comunicazione, le abilità sociali, il linguaggio e la percezione sensoriale, la coordinazione motoria. Qui un breve estratto: “There is a wide literature demonstrating that some individuals with ASD can … Read MoreArteterapia nel rapporto OMS