Blog

Spazio al femminile

Dal 2006 mi interesso di filosofie femministe: ho ripreso i miei precedenti studi per approfondire alcuni aspetti del processo di emancipazione della donna in vista di un progetto editoriale che si concretizzerà nel 2022. Ho così rilevato tante affinità con il mio metodo sincretico nelle artiterapie Cre(t)a, in quanto fondato proprio su istanze filosofiche e psicanalitiche. In questa prospettiva ho così pensato a un percorso per donne, rivolto a tutte, e in particolare a donne che stanno attraversando una fase di crisi identitaria, a mamme single, a donne che desiderano costruire un cammino di progressiva emancipazione personale.  Spazio al femminile … Read MoreSpazio al femminile

Cinema e terapia, incontri individuali e collettivi

Da febbraio sarà attivo il ciclo di incontri “Cinema e terapia”: si tratta di incontri on line collettivi. Da marzo sarà possibile fare incontri in presenza nello Studio Artiterapie e counseling (Genova) di “Cinema e terapia”. Se volete informazioni sugli incontri inviate un messaggio al: 3922570060.

Sugli slogan

Non si può più assistere a manifestazioni carnevalesche su temi su cui è importante una riflessione, dalla pace nel mondo, al diritto all’istruzione, al femminismo. Un conto è rivendicare un diritto negato, altro conto è la manifestazione che si pone come obiettivo un luogo comune condiviso da tutti: contro la violenza sulle donne, contro la guerra atomica, contro la fame nel mondo. Questi slogan suonano falsi e nei decenni si sono dimostrati fallimentari, distogliendo dalle vere battaglie, dalla lotta quotidiana dei piccoli gesti e delle parole, dal rispetto e dal riconoscimento per gli altri. Riporto qui un estratto da Verità … Read MoreSugli slogan

Musiche dal mondo

“Musiche dal mondo” è il laboratorio per l’educazione alla differenza e all’interculturalità che conduco dal 2015: si tratta di una proposta per le scuole di ogni ordine e grado, associazioni, cooperative, aziende. Attraverso lo strumentario compiremo un viaggio in molti paesi, ascoltando e suonando insieme, disegneremo e creeremo insieme il nostro “album girovagante”. Non sono richieste competenze musicali: il laboratorio si articola in 3 incontri da 2 ore ciascuno. Per informazioni: whatsapp, sms, telefono: 3922570060.

Esporre o trattenere?

Alcune ricerche sottolineano il carattere terapeutico dei social: attraverso l’esposizione del mio privato, delle mie idee politiche o sociali, del mio pensare, il mio “io” si rafforza del riconoscimento da parte della “rete”. Con i like, gli emoticon, i commenti, i miei post, le mie foto, le mie attività diventano rappresentazioni collettive. Mi identifico con queste rappresentazioni e percepisco un’appartenenza. Se invece provassimo a trattenere l’impulso che ci muove quando pubblichiamo il nostro pensiero? Se provassimo a trattenere quell’inquietudine che ci spinge a desiderare un’appartenenza (con un gruppo, un’idea, un’immagine persino) e tentassimo di “lavorarci su”, attraverso un’elaborazione privata, privatissima, … Read MoreEsporre o trattenere?

Supervisione

Con gli operatori dell’equipe dell’associazione culturale la prima radice, condurrò gli incontri di gruppo di supervisione: gli incontri sono adatti per i professionisti delle artiterapie e per professionisti che lavorano in ambito preventivo, educativo, riabilitativo. Per ora gli incontri sono on line, su piattaforma zoom. Trovate il calendario sul sito dell’associazione: www.arteterapiafilosofica.com Per informazioni: tel. 392-2570060.

Il mio metodo

Il mio approccio alle artiterapie è filosofico-artistico: questo favorisce la condivisione autentica del percorso di cura che vede la sperimentazione delle seguenti attività: musica, arte visivo-plastica, danza, teatro, scrittura creativa.L’approccio psicoanalitico-filosofico consiste sia nell’uso di categorie e strategie del counseling, sia nell’approfondimento della lettura freudiana del procedimento artistico e musicale. Uso in modo integrato i vari mezzi artistici, musica, arte, espressione corporea, per incrementare il benessere della persona.  Il metodo Cre(t)a è l’esclusivo metodo sincretico nella relazione d’aiuto: musicoterapia e arteterapia, danzaterapia e teatroterapia per costruire un approccio integrato nella relazione terapeutica (legge 4/2013). Ho ideato questo metodo in collaborazione con i professionisti dell’associazione culturale la prima radice. Trovi tutte … Read MoreIl mio metodo

Novità!

Per gli abbonati alla pagina “il mare in un bicchiere”, in esclusiva il corso “il potere delle fiabe” gratuito! Se vuoi iscriverti alla pagina invia email a: associazioneprimaradice@gmail.com

Il mare in un bicchiere

Il mare in un bicchiere è il nuovo laboratorio permanente sulla poesia, la letteratura, la poetry therapy. Si tratta di una pagina privata in cui ogni mese troverai poesie, testi, video, spunti creativi, riflessioni sulla poesia e la poetry therapy. Il costo per l’abbonamento annuale è di 40 euro da versare via paypal o con bonifico. Potrai accedere alla pagina con una password e scaricare i materiali in pdf e gli audio e i video. Il tuo contributo andrà all’associazione culturale la prima radice.

A piccoli passi

In collaborazione con l’associazione culturale la prima radice e il centro di ricerca pedagogica Io e gli altri, terrò un ciclo di incontri gratuiti sui grandi autori della pedagogia. Vi aspetto!

Nuovo ciclo di sedute

Il ciclo di sei sedute in cui saranno approfondite alcune tematiche da testi, poesie, letteratura attraverso il metodo Cre(t)a, metodo sincretico in arteterapia, sarà attivo a partire dal 2 gennaio 2021. Questa mia proposta, in collaborazione con l’associazione culturale la prima radice, fa parte delle iniziative dell’associazione sulla poetry therapy, che continuano con gli incontri ogni primo giovedì del mese, sino a febbraio.

Un augurio di cuore

Auguro a tutte le persone che ho avuto la fortuna di incontrare e con cui ho avuto la possibilità di collaborare in questo 2020, ai miei Clienti, e a tutti Voi che leggete il mio blog, un sereno Natale e delle Buone Feste. Ricordo che sono sempre attive le sedute on line ed è attivo il gruppo di ascolto on line sino al 4 gennaio. Inoltre sono attivi tutti i corsi a distanza: la prossima settimana vi saranno due giorni dedicati al corso sulla poetry-therapy. Grazie di cuore.

Nuovo articolo: i colori nell’opera di Nicola da Cusa

Sulla rivista internazionale (in portoghese, inglese, francese, spagnolo, italiano) Mirabilia, al link https://www.revistamirabilia.com/issues/mirabilia-journal-31-2020-2 trovate un mio breve saggio sui colori nell’opera di Cusano: il filosofo quattrocentesco è stato al centro della mia ricerca per anni, ed è sempre fonte di ispirazione in molti ambiti, compresa la storia del colore. Sui colori puoi vedere anche i video che ho pubblicato qualche tempo fa sul canale YouTube dell’associazione culturale la prima radice.

Incontro Arteterapia ai tempi del Covid: Strategie creative

In questo incontro scopriremo qualche strategie creativa per elaborare meglio le nostre emozioni e conseguentemente migliorare il tono dell’umore. Vi aspetto!

La danza: una risorsa da scoprire

Nel Metodo Cre(t)a, arte e musica nella relazione d’aiuto vi sono molti elementi fondanti: la scrittura, il movimento-danza, la musica. Proprio sulla danza ho approfondito alcune tematiche, che troverete nella mia pubblicazione in pdf Concre(t)amente. La danza-terapia rappresenta una risorsa a cui attingere per alleviare stati di depressione, disagio, e anche per incrementare il benessere nei casi di disturbi dell’umore e di disturbi dell’apprendimento. Ho poi frequentato recentemente un master sull’avviamento alla danza, in particolare per la fascia 4-7 anni. Da questo percorso nasceranno nuovi progetti per la prossima primavera. Stay tuned! Vuoi vedere il mio percorso nella danza e … Read MoreLa danza: una risorsa da scoprire